Hotel Royal Victoria e Hotel Villa Cipressi:bien vivre sul lago di Como

Martedì 31 luglio torna l'evento più glamour dell'estate: la 4^ edizione della Festa della Regina. Cena gourmet e spettacolo pirotecnico, gli ingredienti della serata.Corr

See more details
A Certaldo (Fi) Mercantia - XXXI Festival internazionale del teatro del giullare

ph credits: certaldo.it Dal 11 al 15 luglio 2018 “Tra la Terra e il Cielo” si apre il quarto decennio del Festival sulle origini del giullare. Festival nuovo, valori i

See more details
Notte Rosa: capodanno estivo da vivere in allegria

Vivi in rosa…“Pink your life”. Giunta alla 13a edizione, la Notte Rosa della Riviera Romagnola, uno degli appuntamenti estivi più attesi in tutto il Paese, invita i s

See more details
Un rigenerante bagno nella foresta

 La pratica giapponese del Forest Bathing fa bene alla salute fisica e mentale. Ecco i luoghi più immersivi d’Italia in cui respirare l’atmosfera dei boschi e sentir

See more details
Piemonte! 100 emozioni in bici tra bric e foss

100 percorsi geomappati, 4300 km attraverso 5 siti Unesco, 355 comuni, 17 parchi e riserve, 136 tra Dop, Dogc e Igp, 200 strutture ricettive a misura di biker…E poi pievi

See more details
Le 18 esperienze imperdibili dell’estate 2018 a New York City

Arte e cultura, eventi sportivi, NYC Restaurant Week®, e molti altri appuntamenti animeranno la città nel corso dei prossimi mesi  New York City  invita i visi

See more details
A Bologna inizia la decima edizione di IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile

  Si apre ufficialmente a Bologna, venerdì 25 maggio, la prima tappa di IT.A.CÀ, migranti e viaggiatori: un inizio importante che sigla il decennale del festival

See more details
5 miti da sfatare su West Hollywood

West Hollywood, o WeHo come è nota ai locali, è una piccola città da molti conosciuta per quello che non è. Non è Hollywood (un quartiere di Los Angeles), non è un qua

See more details
La Farnesina indica i Paesi più pericolosi per andare in vacanza quest'anno

  Nella sua comunicazione ufficiale dei Paesi più pericolosi per trascorrervi le vacanze, la Farnesina quest'anno sconsiglia di recarsi in Cisgiordania e nella Città

See more details
Borg El Arab è la nuova meta sul mare dell’Egitto

  L'Egitto è una nazione che si rivela continuamente, alle sue famose località di mare ogni tanto se ne aggiunge una, è il caso di Borg El Arab, la nuova meta sul m

See more details
"Fiore di pietra", il nuovo rifugio sul Monte Generoso, realizzato da Mario Botta

  Il Monte Generoso,1701 metri, nelle Prealpi comasche è al confine di Stato tra l'Italia e la Svizzera; dal versante svizzero si arriva in cima grazie 

See more details
Parma dal 7 maggio diventa il palcoscenico di Cibus 2018

  Parma, che nel 2015 ha conquistato il titolo Unesco di "Città Creativa per l'Enogastronomia", è ambasciatrice della Food Valley internazionale, per la miriade

See more details
Una vacanza speciale su due ruote: il giro della Catalogna in bicicletta

  La vacanza è, per autonomasia, il momento in cui si esce dalla quotidianità e si sceglie un'alternativa temporanea per ritemprarsi, per godere delle novità e per

See more details
All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi

  All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi   L'azienda agricola il Rigo sorge in mezzo alle Crete Senesi, in

See more details
Borgo Egnazia, ritrovare la forma nella masseria pugliese a 5 stelle

Borgo Egnazia si trova nei pressi di Fasano, antica e misteriosa città della Puglia, in provincia di Brindisi, la sua architettura ricorda un tipico villaggio pugliese sosp

See more details
Costarica 2018: wellness "pura vida"

ph credits: puravidauniversity.eu Costa Rica è la destinazione perfetta dove praticare yoga, meditazione e ritrovare il proprio benessere attraverso una vacanza rilassante

See more details
Capodanno da "mille e una notte" a Cortina

  A Capodanno cene romantiche, allestimenti da fiaba, cocktail in centro e party in quota, con infinite possibilità di divertimento sulla neve e baci che non si dimen

See more details
Festività alla Terme dell'Emilia Romagna

Le località termali delle Terme dell'Emilia Romagna sono le mete ideali per trascorre piacevoli momenti durante le festività natalizie e godere della magia di percorsi rig

See more details
Autunno di yoga nella Valle di Gastein

Si è appena rientrati dalle vacanze ma si è già alla ricerca di nuove energie per affrontare il lungo inverno? Perché non organizzare un break nel Salisburghese all’in

See more details
Colico: colorata e libera come le vele dei Kitesurf

Di Giovanna FidoneColico è un comune italiano di 7743 abitanti della provincia di Lecco (il decimo per numero di abitanti)  in Lombardia ma è storicamente legata alla p

See more details
Estate a tutta adrenalina in Valtellina

Estate a tutta adrenalina in Valtellina Se l'adrenalina è uno degli elementi fondamentali della vostra vacanza, la Valtellina è la località che fa per voi. Ecco le attiv

See more details
Bad Moos Dolomites Spa Resort: per una vacanza all'insegna dello sport e del benessere

di Michela Crippa Nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto, nella Val Fiscalina, sorge il Bad Moos (www.badmoos.it), hotel di autentica tradizione altotesina, l

See more details
Le ultime spiagge … inesplorate del Centroamerica

..e quelle premiate dagli utenti di TRIPADVISOR in tutto il mondo   Tra le dieci migliori spiagge del Centroamerica 2017 (ideali anche per snorkeling!) secondo gli ut

See more details
Isole Cook: a piedi nudi in paradiso

Vacanza sostenibile ma all’insegna del lusso “casual”. Alle Isole Cook è possibile! Godetevi il comfort degli splendidi resort posti sulle magnifiche spiagge della Po

See more details
Sawadee! Capodanno 2017 in Thailandia

Cosa c’è di meglio di un viaggio per brindare al nuovo anno? Foreste verdissime dalla ricca fauna esotica, bianche spiagge lambite da acque limpide e cristalline, splendidi

See more details
Caldo inverno caraibico a bordo di un veliero

Dimenticate l’inverno. Salite su Royal Clipper e Star Flyer per solcare le acque cristalline del così detto «ottavo continente», una miriade di rigogliose isole vulcani

See more details
Cortina: stagione bianca all'insegna del "Wellbeing"

ph credits: www.bandion.it Un inverno ricco di momenti di benessere, per il fisico e per la mente. Tra stanze di vetro sotto il cielo stellato, saune in alta quota, Spa con v

See more details
Il Brasile da sogno è anche low cost

   Consigli di viaggio e itinerari nella Regione di Lagos-Rio de Janeiro, per chi vuole contenere i costi di viaggio ma non intende perdersi le destinazioni più sug

See more details
Agosto: Provenza in fiore a Digne-les-Bains

di B.L. ph: Atout France/Emmanuel Valentin Grandi distese di colore viola e un profumo appassionante che riempie l’aria, una vera gioia per il corpo e lo spirito, una de

See more details
Personaggi & miti delle British Virgin Islands

Esploratori, pirati e scrittori: le Isole Vergini Britanniche sono un paradiso ricco di leggende e aneddoti che rivivono attraverso l’esplorazione di affascinanti relitti

See more details

La rivista

Nuova Caledonia: la laguna più grande del mondo

SNORKELLING

  di B.L.
Tra i numerosi paradisi tropicali dell’Oceano Pacifico, l’arcipelago di Nuova Caledonia, situato tra l’Australia e la Nuova Zelanda, si distingue non solo per l’orografica, unica nel suo genere, ma anche per la tipologia di turista che decide di trascorrere le proprie vacanze in questo particolarissimo luogo. Il rispetto nella fruizione dello splendido ambiente naturale ed il coinvolgimento emotivo con la cultura indigena sono elementi che inevitabilmente caratterizzano il soggiorno in questo eden e che lo eleggono a patria del turismo sostenibile.
Ciò che differenzia Nuova Caledonia dalle altre splendide isole del Pacifico, formate da atolli vulcanici, sta nel fatto che si tratta di  un vero e proprio frammento di continente caratterizzato da alte montagne e da una barriera corallina che avvolge interamente le proprie coste raggiungendo una lunghezza complessiva di oltre 1600 chilometri. Tra la barriera corallina e la costa si creano ambienti di tipo lagunare, con acque basse e di un magnifico colore turchese, popolati da una biodiversità di fauna e flora davvero incredibile. In certi tratti la barriera si trova a poche centinaia di metri dalla costa mentre in altri la laguna diviene talmente immensa da raggiunge l’estensione di qualche decina di chilometri regalando al turista la vista e la fruizione di un luogo paradisiaco dove natura, acque marine cristalline e vita si mescolano in uno stupefacente gioco di colori, suoni, profumi che non può non stregare.. Per tutelare tale delicatissimo ecosistema, la scogliera corallina ed il mare in essa racchiuso sono entrati a far parte della prestigiosa Lista del Patrimonio mondiale UNESCO.
Al quarto posto nel mondo per ricchezza biologica, l'arcipelago è formato da un'isola principale, la Grande Terre, lunga circa 500 chilometri, da altre isole minori (che formano gli arcipelaghi delle isole Loyauté e Bélep), dall'Isola dei Pini, una delle più belle del Pacifico, e da una miriade di atolli non abitati
Grazie anche al clima particolarmente gradevole e costantemente oscillante tra i 20 e i 30 gradi, nella Grande Terre vive la gran parte della popolazione ed è la sede di Nouméa, la capitale e maggiore centro urbano dell'isola. Nouméa è conosciuta come la Parigi del Pacifico grazie alla sua architettura, alle boutiques, alla vivacità e allo stile di vita che caratterizzano la città a partire dal 1853, anno in cui  divenne possedimento francese.. Una Parigi esotica, però, dove palme da cocco, giardini con aiuole calendule e orchidee sono presenti ovunque, una città dove comunque la modernità va a braccetto con il rispetto della natura.
Emblema di tale filosofia è la struttura progettata dal famoso architetto Renzo Piano per il centro culturale dedicato a Jean-Marie-Tjibaou, leader indipendentista dei Kanaki, popolazione indigena della Nuova Caledonia. Essa consta di dieci “gusci”, di diverse dimensioni, che riprendono le forme delle capanne indigene integrandosi perfettamente nella natura. Le dieci “capanne”, costruite in legno di iroko e acciaio, sono raggruppate in tre “villaggi” distinti e collegate da un percorso che ricorda le vie cerimoniali dei villaggi locali.
Oltre alle baie ed alle piscine naturali, la Grande Terre è terra di praterie sconfinate, da Far West, magari da attraversare a cavallo, come i cowboy alla francese che vivono qui. Da provare, inoltre, le randonnées nelle foreste, fra cascate e montagne, un tour in kayak o in piroga tradizionale nei laghi e nei fiumi del Sud (spettacolare il Parco della Rivière Bleue, con una foresta acquatica!), girare nel deserto di terra rossa, perfetto per la mountain bike.
Ad una sessantina di chilometri a sud della Grande Terre, si trova l’Isola dei Pini, caratterizzata da foreste di pini colonnari che si estendono per buona parte della superficie. Scarsamente popolata (non esistono città) e circondata da spiagge bianche e baie blu, risulta una meta sempre più per le coppie in viaggio di nozze.
Rimanendo in tema amoroso, non va dimenticata l’immagine più famosa, ormai logo ufficiale della Nuova Caledonia, quale il leggendario Cuore di Voh, uno spettacolare cuore disegnato dalla natura nella vegetazione di mangrovie. Cuore grande, che si tocca con mano anche nell’atteggiamento delle tribù locali, nella loro gentilezza e nell’accoglienza degli ospiti che non si presenta come mera formalità ma come vero e proprio modo di vivere.
Amore, rispetto e bellezza vi aspettano in Nuova Caledonia!

Per saperne di più:
Sito ufficiale del turismo in Francia - Sezione Oltremare
http://it.france.fr/

 

Meraviglie botaniche a Villandry

chateau jardins villandry potager2 jbleroux hdv

di B.L.

Nella Valle della Loira, nota anche come “il Giardino di Francia”, è possibile immergersi nelle suggestive atmosfere che solo uno tra i più bei giardini conosciuti a livello mondiale può regalare: il parco che circonda il Castello di Villandry.
Edificato nel 1536 da Jean le Breton, Ministro di Francesco I Re di Francia ed ambasciatore a Roma dove studiò l’arte dei giardini e la mise in pratica dando forma al parco, il castello ebbe in seguito diversi importanti proprietari, tra cui il fratello di Napoleone Bonaparte, fino a quando, nel 1906, Joachim Carvallo, medico e mecenate spagnolo, acquistò il possedimento.
Ispirandosi sia alle realizzazioni francesi del Seicento in pieno stile rinascimentale italiano sia ai giardini alla francese che nel Cinquecento videro la riscoperta dell’antica tecnica del Potager per mescolare frutta, verdura e siepi, abbinando colori, forme e profumi, Carvallo riuscì a riportare il parco al suo originario aspetto di giardino cinquecentesco francese arricchendolo dei nuovi elementi tipici della corrente artistica in voga non solo in Italia in quel tempo.

Un’autentica meraviglia!

Per iniziare al meglio la visita ai giardini è consigliabile salire in cima all’antica torre medievale per farsi un’idea della vastità dell’area e scegliere la zona nella quale immergesi per dare avvio all’affascinante passeggiata. L’intera spazio è suddiviso in sei giardini disposti su quattro livelli che digradano verso il fiume:

IL GIARDINO D'ACQUA è il più tranquillizzante in quanto caratterizzato da un esteso  bacino d’acqua circondato da un chiostro di tigli e deliziato dal rumore delle fontane. I grandi spazi di tappeto erboso arrecano calma e pace e sono un ottimo spazio per svolgere attività fisiche e discipline olistiche.

IL GIARDINO ORNAMENTALE O DEI RICAMI DI BOSSO è noto anche come giardino dell’amore e si suddivide in quattro porzioni che descrivono gli stati emotivi del sentimento: l’amore tenero, l’amore passionale, l’amore capriccioso e l’amore tragico. Ricami vegetali, ordinati e precisi, disegnano i parterre con grandi cuori, maschere, sciabole e ventagli, raccontando i sentimenti attraverso il colore e il linguaggio dei fiori. Un vocabolario botanico che esprime le emozioni ancor più delle parole, acuendo le sensazioni attraverso i profumi che permeano l’aria.

chateau jardins villandry ornement 1er salon amour2 hdv chateau jardins villandry REM8558 hdv

L'ORTO DECORATIVO DEL CAST

ELLO rappresenta

il vero e proprio gioiello dei Giardini di Villandry. In uno stile puramente rinascimentale, si compone di nove quadrati della stessa grandezza al cui interno si trovano disegni geometrici differenti in cui si mescolano ortaggi e fiori: porri blu, cavoli rossi, barbabietole, cime verdi di carote  - Per dare l'illusione di una scacchiera multicolore i vegetali sono sempre abbondanti e sostituiti in base alle stagioni.

IL GIARDINO DEI SEMPLICI con le sue svariate specie di piante aromatiche e medicinali, coltivate con le tecniche tradizionali del Medioevo e degli ordini monastici.

IL LABIRINTO DI SIEPI che è simbolo del sentiero da percorrere nella vita in assenza di un orizzonte definito e nel quale dovrebbe risultare piacevole perdersi.

IL GIARDINO DEL SOLE, di recentissima creazione (2008) verte interamente sul colore giallo.

Giunti alla fine del percorso, vale comunque la pena visitare anche l’interno del Castello. In particolare la bellissima SALA ORIENTALE che vanta un soffitto dorato del Quattrocento proveniente da Toledo ed una collezione di quadri spagnoli e fiamminghi.

E’ consigliabile programmare la visita a Villandry nel periodo che intercorre tra aprile ed ottobre, considerando inoltre che il momento più spettacolare è proprio il culmine dell’estate.


Per saperne di più

http://www.chateauvillandry.fr/

 

Sogno proibito alla Maldive

Banyan-tree-Vabbinfaru-aereal

Il Banyan Tree Vabbinfaru, sofisticato island-resort alle Maldive del gruppo Banyan Tree Hotels & Resorts, è circondato da acque cristalline e colorate barriere coralline che lo rendono un paradiso per chi vuole fare una vacanza super chic, distante anni luce dalla routine quotidiana. Per soddisfare le esigenze degli ospiti più esigenti, Banyan Tree Vabbinfaru ha creato la proposta ‘Millionaire’s Dream’. Una vacanza esclusiva per due, che prevede un soggiorno nel comfort più totale di una villa con Spa, il servizio di un maggiordomo e uno chef privati, trattamenti benessere illimitati, un coach personale di diving e un catamarano con annesso personale per esplorare le isole. È prevista anche una Oceanview Pool Villa per ospitare gli amici o la famiglia e tanti altri benefit.

La ‘Millionaire’s Dream’ è un’esperienza unica, a partire dall’arrivo all’aeroporto internazionale di Male, dove gli ospiti vengono accolti e accompagnati al resort in motoscafo con champagne ghiacciato a bordo. Il check-in si svolge direttamente nella privacy della propria Spa Sanctuary Pool Villa, una splendida casa lontano da casa, con accesso diretto alla spiaggia di sabbia bianca, una piscina, vasca idromassaggio e un padiglione all’aperto dove c’è la possibilità di effettuare un numero illimitato di trattamenti.Un maggiordomo e un terapista sono disponibili 24h su 24 per offrire trattamenti a scelta del menù speciale di massaggi in villa, tra cui un classico massaggio tailandese, svedese, balinese o un massaggio rilassante Island Dew. Per completare l’esperienza rigenerante è possibile fare lezioni giornaliere di meditazione e di yoga.

Uno degli chef del resort è a disposizione per creare un menu personalizzato da gustare nella propria villa. Il pacchetto Millionaire’s Dream include anche la possibilità di organizzare speciali cene nelle location più belle del resort e delle isole circostanti, come un barbecue sulla spiaggia per due persone o un romantico tête-à-tête su un isolotto deserto circondato dalle onde azzurre dell’Oceano Indiano, o una cena rilassante al pontile SharkPoint del resort.

È possibile uscire in catamarano con skipper all’alba o al tramonto sorseggiando champagne, o navigare alla scoperta di isole deserte. Per le attività open-water, ogni coppia avrà il proprio diving coach per organizzare immersioni o snorkeling, il quale si assicurerà di mostrare agli ospiti i punti migliori dove immergersi, quali la barriera corallina del resort, tra i più belli nelle Maldive, o il relitto di una nave nella vicina isola di Angsana Ihuru.

Inclusa nel pacchetto c’è anche un’ulteriore Oceanview Pool Villa per tutta la durata della vacanza, in caso le coppie siano in viaggio con i loro figli, con la tata, con amici, un assistente personale o una guardia del corpo. È possibile organizzare svariate attività per far vivere al meglio la vacanza, tra cui lezioni di immersioni, corsi di cucina e tanto altro.

Le attività previste nella vacanza Millionaire’s Dream sono illimitate: il prezzo varia a seconda della stagione, della durata del soggiorno e delle attività scelte. Il prezzo per una durata di due settimane è pari a quello di un monolocale in una città italiana ma, se il costo non è un problema, sappiate che parte del vostro investimento non andrà sprecato: il resort farà una donazione a un ente di beneficenza locale nelle Maldive. E poi in fondo.. sognare non costa nulla..

 

Maldive da Nababbi

Banyan-tree-Vabbinfaru-aereal

Il Banyan Tree Vabbinfaru, sofisticato island-resort alle Maldive del gruppo Banyan Tree Hotels & Resorts, è circondato da acque cristalline e colorate barriere coralline che lo rendono un paradiso per chi vuole fare una vacanza super chic, distante anni luce dalla routine quotidiana. Per soddisfare le esigenze degli ospiti più esigenti, Banyan Tree Vabbinfaru ha creato la proposta ‘Millionaire’s Dream’. Una vacanza esclusiva per due, che prevede un soggiorno nel comfort più totale di una villa con Spa, il servizio di un maggiordomo e uno chef privati, trattamenti benessere illimitati, un coach personale di diving e un catamarano con annesso personale per esplorare le isole. È prevista anche una Oceanview Pool Villa per ospitare gli amici o la famiglia e tanti altri benefit.

La ‘Millionaire’s Dream’ è un’esperienza unica, a partire dall’arrivo all’aeroporto internazionale di Male, dove gli ospiti vengono accolti e accompagnati al resort in motoscafo con champagne ghiacciato a bordo. Il check-in si svolge direttamente nella privacy della propria Spa Sanctuary Pool Villa, una splendida casa lontano da casa, con accesso diretto alla spiaggia di sabbia bianca, una piscina, vasca idromassaggio e un padiglione all’aperto dove c’è la possibilità di effettuare un numero illimitato di trattamenti.Un maggiordomo e un terapista sono disponibili 24h su 24 per offrire trattamenti a scelta del menù speciale di massaggi in villa, tra cui un classico massaggio tailandese, svedese, balinese o un massaggio rilassante Island Dew. Per completare l’esperienza rigenerante è possibile fare lezioni giornaliere di meditazione e di yoga.

Uno degli chef del resort è a disposizione per creare un menu personalizzato da gustare nella propria villa. Il pacchetto Millionaire’s Dream include anche la possibilità di organizzare speciali cene nelle location più belle del resort e delle isole circostanti, come un barbecue sulla spiaggia per due persone o un romantico tête-à-tête su un isolotto deserto circondato dalle onde azzurre dell’Oceano Indiano, o una cena rilassante al pontile SharkPoint del resort.

È possibile uscire in catamarano con skipper all’alba o al tramonto sorseggiando champagne, o navigare alla scoperta di isole deserte. Per le attività open-water, ogni coppia avrà il proprio diving coach per organizzare immersioni o snorkeling, il quale si assicurerà di mostrare agli ospiti i punti migliori dove immergersi, quali la barriera corallina del resort, tra i più belli nelle Maldive, o il relitto di una nave nella vicina isola di Angsana Ihuru.

Inclusa nel pacchetto c’è anche un’ulteriore Oceanview Pool Villa per tutta la durata della vacanza, in caso le coppie siano in viaggio con i loro figli, con la tata, con amici, un assistente personale o una guardia del corpo. È possibile organizzare svariate attività per far vivere al meglio la vacanza, tra cui lezioni di immersioni, corsi di cucina e tanto altro.

Le attività previste nella vacanza Millionaire’s Dream sono illimitate: il prezzo varia a seconda della stagione, della durata del soggiorno e delle attività scelte. Il prezzo per una durata di due settimane è pari a quello di un monolocale in una città italiana ma, se il costo non è un problema, sappiate che parte del vostro investimento non andrà sprecato: il resort farà una donazione a un ente di beneficenza locale nelle Maldive. E poi in fondo.. sognare non costa nulla..

 

Naturno: dai meli in fiore al ghiacciaio. In mezz’ora.

c PhotoGruenerThomas - www.naturns s 7

di Giovanna Fidone
Sono tanti i motivi per scegliere Naturno come meta delle proprie vacanze. Un paesaggio mozzafiato, un clima gentile a due passi da uno dei ghiacciai più belli d’Europa e non solo. Benvenuti a Naturno la prima località certificata Alpine Wellness in Alto Adige che garantisce una ricca offerta per bambini e famiglie e riscoprire il valore del silenzio del contatto con la natura più vera pur potendo usufruire di tutti i confort più moderni ed esclusivi.
Un pittore potrebbe paragonarla a ragione ad una tavolozza naturale: bianca perché circondata e protetta dalle cime innevate sopra i 3000 metri del Gruppo del Tessa , verde per il denso bosco di conifere sul Monte Tramontana ma soprattutto azzurro come il suo cielo nel quale per 315 giorni all’anno brilla il sole. Nella stessa giornata potete passare dal mite clima di Naturno alle soffici nevi dell’Hochjochferner, ghiacciaio perenne noto per il ritrovamento di Ötzi , dove una discesa a valle di 8 km attende tutti gli appassionati di sport invernali, principianti ed esperti, tra i quali molte squadre nazionali che scelgono queste piste curate e spaziose per allenarsi.
Non solo natura ma anche turismo gastronomico d’eccezione, con materie prime non solo a km zero ma di qualità certificata e di gusto prelibato. Mele dorate, gustoso speck, formaggi e latte direttamente dalle malghe testimoni di un presente che non dimentica il passato ma lo fa rivivere in chiave moderna e attuale. Se amate i dolci non potete non assaggiare il dolce tipico il"Kaiserschmarrn" oppure puntare su un più tradizionale strudel di mele, ovviamente locali.
Il sabato mattina appuntamento in piazza per il mercato dei prodotti locali, per superare la nostalgia appena rientrati a casa riguastando le specialità del posto.

c PhotoGruenerThomas - www.naturns s2 c PhotoGruenerThomas - www.naturns s1
L’ospitalità a Naturno viaggia su standard elevati pur mantenendo la caratteristica dell’accoglienza famigliare, attenta e garbata tipica di queste zone. Un esempio di eccellenza è sicuramente l’hotel Schulerhof Ansitz a Plaus/Naturno ( www.schulerhof.it ) gestito dalla famiglia Schuler: cucina rinomata, ottima scelta di vini, camere caratteristiche e moderne allo stesso tempo e una spa di classe. Se ci andate ci ritornate!
Per il tempo libero avete solo l’imbarazzo della scelta: una passeggiata lungo l'Adige, escursioni in alta montagna nel Parco naturale del Gruppo di Tessa, il cicloturismo lungo la Val Venosta oppure escursioni guidate in mountain-bike sui single-trails dei dintorni.
Per chi ama l’acqua si può scegliere di passare da un tranquillo pomeriggio in famiglia presso la piscina Acquavventura o cimentarsi in  una gita solitaria in canoa sul lago di Vernago, in Val Senales.
Da non perdere  l' Ötzi-Alpin-Marathon, il triathlon estremo dai fiori di valle ai ghiacciai eterni, la settimana escursionistica con il gruppo musicale dei "Südtiroler Spitzbuam", la gara Transalp per bici da corsa attraverso le Alpi, la cucina stellata della "Notte delle luci", l'evento estivo internazionale "Naturno ride!", l'autunno gourmet con la festa delle castagne, le settimane gastronomiche e le giornate del Riesling e molto molto altro ancora.
Naturno, un mondo tutto da scoprire!!

Per saperne di più:
www.naturns.it  - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Page 7 of 23

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information