Paolo Fresu alla rassegna “I suoni delle dolomiti”, un viaggio alla scoperta dei suoni della montagna

  Cosa fanno insieme un'orchestra della tradizione musicale ladina – la Musega de Poza – e un grande musicista jazz come Paolo Fresu? La risposta è semplice

See more details
Vacanza eco - chic a cavallo tra mare e fiume

Parco Naturale del Delta del Po (Ro) - Vacanza nella natura a Barricata Holiday Village. A cavallo, in barca, in bicicletta tra dune e canneti.Barricata Ranch: escursioni a

See more details
Hotel Royal Victoria e Hotel Villa Cipressi:bien vivre sul lago di Como

Martedì 31 luglio torna l'evento più glamour dell'estate: la 4^ edizione della Festa della Regina. Cena gourmet e spettacolo pirotecnico, gli ingredienti della serata.Corr

See more details
A Certaldo (Fi) Mercantia - XXXI Festival internazionale del teatro del giullare

ph credits: certaldo.it Dal 11 al 15 luglio 2018 “Tra la Terra e il Cielo” si apre il quarto decennio del Festival sulle origini del giullare. Festival nuovo, valori i

See more details
Notte Rosa: capodanno estivo da vivere in allegria

Vivi in rosa…“Pink your life”. Giunta alla 13a edizione, la Notte Rosa della Riviera Romagnola, uno degli appuntamenti estivi più attesi in tutto il Paese, invita i s

See more details
Un rigenerante bagno nella foresta

 La pratica giapponese del Forest Bathing fa bene alla salute fisica e mentale. Ecco i luoghi più immersivi d’Italia in cui respirare l’atmosfera dei boschi e sentir

See more details
Piemonte! 100 emozioni in bici tra bric e foss

100 percorsi geomappati, 4300 km attraverso 5 siti Unesco, 355 comuni, 17 parchi e riserve, 136 tra Dop, Dogc e Igp, 200 strutture ricettive a misura di biker…E poi pievi

See more details
Le 18 esperienze imperdibili dell’estate 2018 a New York City

Arte e cultura, eventi sportivi, NYC Restaurant Week®, e molti altri appuntamenti animeranno la città nel corso dei prossimi mesi  New York City  invita i visi

See more details
A Bologna inizia la decima edizione di IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile

  Si apre ufficialmente a Bologna, venerdì 25 maggio, la prima tappa di IT.A.CÀ, migranti e viaggiatori: un inizio importante che sigla il decennale del festival

See more details
5 miti da sfatare su West Hollywood

West Hollywood, o WeHo come è nota ai locali, è una piccola città da molti conosciuta per quello che non è. Non è Hollywood (un quartiere di Los Angeles), non è un qua

See more details
La Farnesina indica i Paesi più pericolosi per andare in vacanza quest'anno

  Nella sua comunicazione ufficiale dei Paesi più pericolosi per trascorrervi le vacanze, la Farnesina quest'anno sconsiglia di recarsi in Cisgiordania e nella Città

See more details
Borg El Arab è la nuova meta sul mare dell’Egitto

  L'Egitto è una nazione che si rivela continuamente, alle sue famose località di mare ogni tanto se ne aggiunge una, è il caso di Borg El Arab, la nuova meta sul m

See more details
"Fiore di pietra", il nuovo rifugio sul Monte Generoso, realizzato da Mario Botta

  Il Monte Generoso,1701 metri, nelle Prealpi comasche è al confine di Stato tra l'Italia e la Svizzera; dal versante svizzero si arriva in cima grazie 

See more details
Parma dal 7 maggio diventa il palcoscenico di Cibus 2018

  Parma, che nel 2015 ha conquistato il titolo Unesco di "Città Creativa per l'Enogastronomia", è ambasciatrice della Food Valley internazionale, per la miriade

See more details
Una vacanza speciale su due ruote: il giro della Catalogna in bicicletta

  La vacanza è, per autonomasia, il momento in cui si esce dalla quotidianità e si sceglie un'alternativa temporanea per ritemprarsi, per godere delle novità e per

See more details
All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi

  All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi   L'azienda agricola il Rigo sorge in mezzo alle Crete Senesi, in

See more details
Borgo Egnazia, ritrovare la forma nella masseria pugliese a 5 stelle

Borgo Egnazia si trova nei pressi di Fasano, antica e misteriosa città della Puglia, in provincia di Brindisi, la sua architettura ricorda un tipico villaggio pugliese sosp

See more details
Costarica 2018: wellness "pura vida"

ph credits: puravidauniversity.eu Costa Rica è la destinazione perfetta dove praticare yoga, meditazione e ritrovare il proprio benessere attraverso una vacanza rilassante

See more details
Capodanno da "mille e una notte" a Cortina

  A Capodanno cene romantiche, allestimenti da fiaba, cocktail in centro e party in quota, con infinite possibilità di divertimento sulla neve e baci che non si dimen

See more details
Festività alla Terme dell'Emilia Romagna

Le località termali delle Terme dell'Emilia Romagna sono le mete ideali per trascorre piacevoli momenti durante le festività natalizie e godere della magia di percorsi rig

See more details
Autunno di yoga nella Valle di Gastein

Si è appena rientrati dalle vacanze ma si è già alla ricerca di nuove energie per affrontare il lungo inverno? Perché non organizzare un break nel Salisburghese all’in

See more details
Colico: colorata e libera come le vele dei Kitesurf

Di Giovanna FidoneColico è un comune italiano di 7743 abitanti della provincia di Lecco (il decimo per numero di abitanti)  in Lombardia ma è storicamente legata alla p

See more details
Estate a tutta adrenalina in Valtellina

Estate a tutta adrenalina in Valtellina Se l'adrenalina è uno degli elementi fondamentali della vostra vacanza, la Valtellina è la località che fa per voi. Ecco le attiv

See more details
Bad Moos Dolomites Spa Resort: per una vacanza all'insegna dello sport e del benessere

di Michela Crippa Nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto, nella Val Fiscalina, sorge il Bad Moos (www.badmoos.it), hotel di autentica tradizione altotesina, l

See more details
Le ultime spiagge … inesplorate del Centroamerica

..e quelle premiate dagli utenti di TRIPADVISOR in tutto il mondo   Tra le dieci migliori spiagge del Centroamerica 2017 (ideali anche per snorkeling!) secondo gli ut

See more details
Isole Cook: a piedi nudi in paradiso

Vacanza sostenibile ma all’insegna del lusso “casual”. Alle Isole Cook è possibile! Godetevi il comfort degli splendidi resort posti sulle magnifiche spiagge della Po

See more details
Sawadee! Capodanno 2017 in Thailandia

Cosa c’è di meglio di un viaggio per brindare al nuovo anno? Foreste verdissime dalla ricca fauna esotica, bianche spiagge lambite da acque limpide e cristalline, splendidi

See more details
Caldo inverno caraibico a bordo di un veliero

Dimenticate l’inverno. Salite su Royal Clipper e Star Flyer per solcare le acque cristalline del così detto «ottavo continente», una miriade di rigogliose isole vulcani

See more details
Cortina: stagione bianca all'insegna del "Wellbeing"

ph credits: www.bandion.it Un inverno ricco di momenti di benessere, per il fisico e per la mente. Tra stanze di vetro sotto il cielo stellato, saune in alta quota, Spa con v

See more details
Il Brasile da sogno è anche low cost

   Consigli di viaggio e itinerari nella Regione di Lagos-Rio de Janeiro, per chi vuole contenere i costi di viaggio ma non intende perdersi le destinazioni più sug

See more details

La rivista

Langhe e Monferrato patrimonio dell’umanità di B.L.

Category: Speciali

paesaggio barolo

I paesaggi vitivinicoli piemontesi di Langhe-Roero e Monferrato sono entrati a far parte dell’elenco dei siti considerati dall’Unesco patrimonio artistico e ambientale dell’umanità. Si tratta di un’assoluta novità a livello mondiale in quanto mai prima d’ora tale prestigioso riconoscimento era stato attribuito ad un’area vitivinicola. Ad essere stato premiato non è solo il particolare paesaggio ma il suo rapporto con l’uomo che lo ha abitato e plasmato all’insegna del rispetto reciproco fino a creare un vero e proprio gioiello, modello di sostenibilità ambientale che racchiude in sé non solo la bellezza della geometria degli sterminati vigneti tra i quali spuntano qua e là meravigliosi castelli, torri e fortezze ma anche l’aspetto culturale del patrimonio immateriale costituito da conoscenze, usi, espressioni e da oggetti, manufatti e spazi ad essi  correlati.
Ecco perché il sito non è andato ad ampliare l’elenco dei beni naturali italiani (Monte Etna, Dolomiti, Isole Eolie e Monte San Giorgio) ma quello dei “paesaggi culturali”.
Trasmessa di generazione in generazione, la cultura del vino in queste terre si è sviluppata sotto l’egida della costante attenzione all’ambiente, preferendo la qualità del prodotto rispetto alla sua quantità. Ciò ha richiesto e richiede, però, un duro lavoro manuale a fronte di un limitato utilizzo dei mezzi meccanici. Il risultato di tale filosofia, e dell’immensa fatica che comporta, sono bottiglie che tutto il mondo ci invidia e apprezza. Non c’è estimatore straniero che non abbia mai assaggiato un Barolo, un Barbaresco, un (o una) Barbera o un Asti spumante aromatico (il vino bianco italiano più venduto al mondo).
Le zone selezionate, che coinvolgono un territorio che si estende per oltre undicimila ettari, sono però unite anche dalla storia, quella del Marchesato di Monferrato, l’antico stato italiano preunitario  costituito su parte dei territori donati nel X secolo ad Aleramo del Monferrato dall'imperatore Ottone I.
Scendendo del dettaglio, i siti premiati dall’Unesco sono:
-Il Monferrato degli Infernot. L'area è caratterizzata dalla diffusione di peculiari interventi architettonici chiamati “Infernot”. Si tratta di suggestive stanze ipogee, scavate interamente nell’autoctona Pietra da Cantoni, prive di fonti luminose naturali e aerazione diretta, utilizzate per la conservazione domestica delle bottiglie. Sovente realizzate sotto le abitazioni dei contadini, stupiscono per la maestria di chi ha realizzato con picconi, scalpelli e tanta fatica questi splendidi luoghi  con le loro nicchie a forma di bottiglia, i piani di appoggio che sembrano altari o che corrono lungo tutto il perimetro della stanza, quasi a simboleggiare i banchi delle chiese.

 

CATTEDRALE SOTTERRANEA INFERNOT
“Cattedrale sotterranea” della ditta
Coppo a Canelli
Infernot” in Cella Monte
(copyright: Pietra da Cantoni Ecomuseum)

Canelli e l’Asti Spumante. Anche per quest’area, l'aspetto più caratteristico risiede nell'originalità delle cantine sotterranee, veri capolavori d'ingegneria e architettura scavati nel tufo delle viscere delle colline a profondità anche elevate (trenta metri), la cui particolarità risiede nella bellezza delle volte; a botte, a vela, a voltina, ad una o più navate, ad uno o più livelli. Molte sono talmente imponenti che meritano giustamente l'appellativo di "cattedrali sotterranee", sia per il loro aspetto maestoso sia per la suggestione della "ritualità" quasi spirituale, accentuata dalle luci soffuse e dai suoni ovattati, che accompagna la conservazione del “nettare degli dei”.
- Nizza Monferrato e il Barbera. Eccezionale esempio di ‘villanova’ medievale, Nizza Monferrato è un piccolo e suggestivo paese che si estende tra il torrente Belbo e il Rio Nizza ed è situato poco lontano da Asti, Canelli, Alba e Acqui Terme. Le colline che lo circondano sono la culla di diverse aziende che producono il “Nizza”, da uve 100% barbera autoctono, in disaccordo con il disciplinare della Barbera d’Asti che si sta invece aprendo a vitigni internazionali.  Le rese sono basse, non per ottenere vini più strutturati ma per avere un legame maggiore con il territorio, rispettandone la vocazione e la naturalità. Da visitare il Museo Bersano, che ospita una ampissima collezione di attrezzi da lavoro in vigna.
- La Langa del Barolo. Piccola striscia di terra che si estende a sud del Piemonte, Le Langhe del Barolo rappresentano il luogo d’origine del cosiddetto “re dei vini”, il Barolo. Anche qua il paesaggio collinare è un susseguirsi di dolci pendii, coltivati a vite, i cui filari disegnano rigorose geometrie che culminano spesso in cima a gradevoli promontori su cui si adagiano solitari castelli con imponenti torrioni in cotto, fortezze in arenaria e palazzi nobiliari. La loro bellezza e l’armonia del verde che li circonda infondono quiete e benessere in chi li osserva nonostante la loro storia ci racconti di ostili famiglie nobili, di violenti contrasti tra feudatari e vassalli, di guerre sanguinose. Tra di essi meritano sicuramente una visita i castelli di Serralunga, di Barolo (dimora della famiglia Falletti a partire dal 1325), di Roddi e di Castiglione Falletto.
- Le colline del Barbaresco. Situate nella la parte più orientale del territorio, sono caratterizzate da splendide terrazze naturali che si affacciano sul vicino Roero. L’area è caratterizzata dalla coltivazione della vite del Nebbiolo e include i borghi di Neive e Barbaresco in cui si sono svolte le principali vicende storiche che hanno portato alla nascita del mitico vino omonimo. Impossibile non rimanere affascinati dall’imponente Torre del Bricco, di origine medievale a strapiombo sul Tanaro, e dalla prestigiosa sede dell’Enoteca Regionale del Barbaresco, dove potrete sostare per una degustazione scegliendo tra più di 100 etichette. D’obbligo anche una visita a Neive, insignito del riconoscimento “Borghi più belli d’Italia”, che comprenda le Cappelle cinquecentesche di San Rocco e San Sebastiano, la Confraternita barocca di San Michele ed i palazzi nobiliari tra cui spicca la casaforte medievale dei Cotto, risalente al XII secolo.
- Il Castello di Grinzane Cavour. Posto in uno degli scenari più suggestivi della Langa, vicino ad Alba, l’imponente maniero, realizzato intorno alla torre centrale della prima metà del secolo XI, si può ammirare in tutta la sua bellezza grazie ai restauri iniziati nel 1960, in occasione del primo centenario dell’Unità d’Italia. Ospita l'Enoteca Regionale Piemontese Cavour, prima nella regione e seconda in Italia, e due suggestivi musei. Il Museo con i cimeli del Conte Camillo Benso di Cavour tra i quali mobili, manoscritti, uniformi, e il Museo Etnografico con rari oggetti dell’enogastronomia locale e l’allestimento di una cucina albese del Seicento e dell’Ottocento, di una distilleria del Settecento, una bottega del bottaio ed altri richiami al mondo vitivinicolo dell’intera regione Piemonte. Vi hanno inoltre sede l’Ordine dei Cavalieri del Tartufo (altra famosissima eccellenza mondiale) e dei Vini di Alba l’Osservatorio Nazionale sul consumo consapevole del vino.
Non va dimenticato, infine, che le terre di "Langhe Monferrato e Roero" sono unite anche dall’omonimo Parco Paesaggistico e Letterario che, attraverso la vita e le opere di alcuni grandi autori del Basso Piemonte (Beppe Fenoglio, Cesare Pavese, Vittorio Alfieri, Augusto Monti, Giovanni Arpino e Davide Lajolo) offre ai visitatori una lettura del paesaggio e dell'identità culturale locale.
Riferendosi a Santo Stefano Belbo,  suo paese natale ubicato al confine delle Langhe,  Cesare Pavese scriveva nel suo celebro romanzo La luna e i falò: “Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti”.

Per saperne di più
www.paesaggivitivinicoli.it
www.parcoletterario.it

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information