Alla scoperta del Garda occidentale: tra battelli, spiagge e trenini

Category: In viaggio con mamma e papà! Published on 20 September 2015
Written by Super User

Lungolago Toscolano
di Laura Landi  
Posto sul Lago di Garda occidentale, in provincia di Brescia, il comune di Toscolano Maderno gode di una posizione soleggiata e comoda per visitare le numerose attrattive vicine che rendono questa località uno dei luoghi più adatti per trascorre un rllassante finesettimana per tutta la famiglia.
Per raggiungere la cittadina si percorre la Gardesana, la strada che collega Brescia a Trento e che costeggia il lago da Salò fino a Riva del Garda. Salò non sancisce tuttavia solo l’inizio di questo tratto stradale costiero, ma anche l’inizio del Parco Alto Garda Bresciano: i panorami già dall’auto si mostrano subito unici: da un lato il grande specchio blu del lago e dall’altro le verdi cime del Parco. Da Salò prima di giungere a Toscolano Maderno si incontra Gardone Riviera che ospita il magnifico Vittoriale degli Italiani. Ecco quindi prima il vivace borgo di Maderno, con il porto sul piccolo golfo, e successivamente quello di Toscolano. Se si procede sulla Gardesana si arriva a Gargnano e poi a Limone del Garda: altri due bellissimi centri che offrono giornate animate sulle loro spiagge e relax nella natura del Parco Alto Garda Bresciano. La fascia costiera da Salò a Limone, infatti, è uno dei luoghi più noti del turismo bresciano ma basta spostarsi dalla costa all’entroterra e in pochi minuti ci si sente in una dimensione diversa, più rurale e montana, fatta di strade con viste mozzafiato sul Lago e da una fitta rete di sentieri ben tenuti per raggiungere rifugi e bivacchi.
Toscolano Maderno, si sviluppa anch’essa nei suoi due centri costieri – Maderno e Toscolano, appunto – e nel verde delle sue frazioni più montane come Cecina, Pulciano, Gaino e altri. Gaino, in particolare, è famoso per ospitare la Valle delle Cartiere. La Valle delle Cartiere ha conservato imponenti testimonianze del suo passato industriale inserite entro un ambiente molto diverso da quello della Riviera, fatto di ripidi versanti e strette viuzze dove la ricca vegetazione svela ruderi e antiche industrie. Infatti, a pochi metri dall’ingresso della Cartiera si scorgono immediatamente i resti di una villa romana, di proprietà dei Nonii, una ricca famiglia bresciana con diverse proprietà sul Garda. Nella frazione di Maina inferiore sorge inoltre il Museo della Carta dove si ripercorrono le tappe della storia della produzione cartaria dal 1500 fino ai nostri giorni e dove sono esposti anche alcuni reperti provenienti dagli scavi archeologici fatti nella Valle.
La Valle delle Cartiere e il Museo sono raggiungibili a piedi o grazie a un trenino elettrico che parte dal lungolago di Maderno e che rappresenta già da solo una vera e propria attrattiva, soprattutto per i più piccoli.
Sempre dal lungolago di Maderno si può prendere il traghetto che conduce a Torri del Benaco: è una valida alternativa per un’escursione fuori porta con tutta la famiglia. In meno di mezz’ora si raggiunge la cittadina medievale dove si può fare una bella passeggiata lungo il suo porto, verso la Torre dell’Orologio, situata a nord del paese, o verso il Castello Scaligero che custodisce al suo interno un Museo interamente dedicato alla cultura e alle tradizioni del paese, perlopiù dedite alla pesca. Assolutamente consigliata una passeggiata sugli alti camminamenti del castello per regalare ai vostri bimbi e a voi stessi una vista magnifica su Torri del Benaco, sul lago di Garda e sulla costa: da Limone sino a Sirmione.
Riprendendo il traghetto e tornando a Toscolano Maderno vi aspettano giornate all’insegna del relax nelle numerose spiaggette che si susseguono lungo la costa e una lunga pista ciclabile proprio sul lungolago che vi permette di percorrere il paese in tutta sicurezza. E per la sera non dovrete che scegliere tra i bei ristoranti vicino al lago dove incontrare altri turisti da tutta Europa e le sagre che animano le cime del Parco Alto Garda Bresciano dove vi sono soprattutto gli abitanti della zona. Sia che siate nel centro abitato sia nelle frazioni del parco, il dopocena con i bimbi è sempre in gelateria e anche qui non avrete che l’imbarazzo della scelta.
Tutti coloro che soggiornano nelle strutture ricettive della zona ricevono la Toscolano Maderno Welcome Card per visitare le attrattive non solo di Toscolano Maderno ma di tutto il Garda bresciano. La card è conveniente soprattutto per le famiglie poiché valida per tutti i componenti e garantisce sconti per numerose attività: dal vicino parco avventura di Barbarano (Salò), all’Orto Botanico di Toscolano, dal Golf agli sport alpini. E in caso di maltempo tutta la famiglia potrà rilassarsi nelle spa con piscine, idromassaggio, saune e doccie emozionali di Toscolano Maderno.  

Per saperne di più:
visita il sito di Toscolano Maderno www.comune.toscolanomaderno.bs.it oppure www.visitgarda.com per scoprire tutto ciò che il lago di Garda ha da offrire.

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Luisa D’Avino, Caterina Emma Colacello, Elisabetta Longhi, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi, Laura Celotto, Silvana Carminati.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information