Hotel Royal Victoria e Hotel Villa Cipressi:bien vivre sul lago di Como

Martedì 31 luglio torna l'evento più glamour dell'estate: la 4^ edizione della Festa della Regina. Cena gourmet e spettacolo pirotecnico, gli ingredienti della serata.Corr

See more details
A Certaldo (Fi) Mercantia - XXXI Festival internazionale del teatro del giullare

ph credits: certaldo.it Dal 11 al 15 luglio 2018 “Tra la Terra e il Cielo” si apre il quarto decennio del Festival sulle origini del giullare. Festival nuovo, valori i

See more details
Notte Rosa: capodanno estivo da vivere in allegria

Vivi in rosa…“Pink your life”. Giunta alla 13a edizione, la Notte Rosa della Riviera Romagnola, uno degli appuntamenti estivi più attesi in tutto il Paese, invita i s

See more details
Un rigenerante bagno nella foresta

 La pratica giapponese del Forest Bathing fa bene alla salute fisica e mentale. Ecco i luoghi più immersivi d’Italia in cui respirare l’atmosfera dei boschi e sentir

See more details
Piemonte! 100 emozioni in bici tra bric e foss

100 percorsi geomappati, 4300 km attraverso 5 siti Unesco, 355 comuni, 17 parchi e riserve, 136 tra Dop, Dogc e Igp, 200 strutture ricettive a misura di biker…E poi pievi

See more details
Le 18 esperienze imperdibili dell’estate 2018 a New York City

Arte e cultura, eventi sportivi, NYC Restaurant Week®, e molti altri appuntamenti animeranno la città nel corso dei prossimi mesi  New York City  invita i visi

See more details
A Bologna inizia la decima edizione di IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia sul turismo responsabile

  Si apre ufficialmente a Bologna, venerdì 25 maggio, la prima tappa di IT.A.CÀ, migranti e viaggiatori: un inizio importante che sigla il decennale del festival

See more details
5 miti da sfatare su West Hollywood

West Hollywood, o WeHo come è nota ai locali, è una piccola città da molti conosciuta per quello che non è. Non è Hollywood (un quartiere di Los Angeles), non è un qua

See more details
La Farnesina indica i Paesi più pericolosi per andare in vacanza quest'anno

  Nella sua comunicazione ufficiale dei Paesi più pericolosi per trascorrervi le vacanze, la Farnesina quest'anno sconsiglia di recarsi in Cisgiordania e nella Città

See more details
Borg El Arab è la nuova meta sul mare dell’Egitto

  L'Egitto è una nazione che si rivela continuamente, alle sue famose località di mare ogni tanto se ne aggiunge una, è il caso di Borg El Arab, la nuova meta sul m

See more details
"Fiore di pietra", il nuovo rifugio sul Monte Generoso, realizzato da Mario Botta

  Il Monte Generoso,1701 metri, nelle Prealpi comasche è al confine di Stato tra l'Italia e la Svizzera; dal versante svizzero si arriva in cima grazie 

See more details
Parma dal 7 maggio diventa il palcoscenico di Cibus 2018

  Parma, che nel 2015 ha conquistato il titolo Unesco di "Città Creativa per l'Enogastronomia", è ambasciatrice della Food Valley internazionale, per la miriade

See more details
Una vacanza speciale su due ruote: il giro della Catalogna in bicicletta

  La vacanza è, per autonomasia, il momento in cui si esce dalla quotidianità e si sceglie un'alternativa temporanea per ritemprarsi, per godere delle novità e per

See more details
All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi

  All'Agriturismo “Il Rigo” potete immergervi nel fantastico territorio delle Crete Senesi   L'azienda agricola il Rigo sorge in mezzo alle Crete Senesi, in

See more details
Borgo Egnazia, ritrovare la forma nella masseria pugliese a 5 stelle

Borgo Egnazia si trova nei pressi di Fasano, antica e misteriosa città della Puglia, in provincia di Brindisi, la sua architettura ricorda un tipico villaggio pugliese sosp

See more details
Costarica 2018: wellness "pura vida"

ph credits: puravidauniversity.eu Costa Rica è la destinazione perfetta dove praticare yoga, meditazione e ritrovare il proprio benessere attraverso una vacanza rilassante

See more details
Capodanno da "mille e una notte" a Cortina

  A Capodanno cene romantiche, allestimenti da fiaba, cocktail in centro e party in quota, con infinite possibilità di divertimento sulla neve e baci che non si dimen

See more details
Festività alla Terme dell'Emilia Romagna

Le località termali delle Terme dell'Emilia Romagna sono le mete ideali per trascorre piacevoli momenti durante le festività natalizie e godere della magia di percorsi rig

See more details
Autunno di yoga nella Valle di Gastein

Si è appena rientrati dalle vacanze ma si è già alla ricerca di nuove energie per affrontare il lungo inverno? Perché non organizzare un break nel Salisburghese all’in

See more details
Colico: colorata e libera come le vele dei Kitesurf

Di Giovanna FidoneColico è un comune italiano di 7743 abitanti della provincia di Lecco (il decimo per numero di abitanti)  in Lombardia ma è storicamente legata alla p

See more details
Estate a tutta adrenalina in Valtellina

Estate a tutta adrenalina in Valtellina Se l'adrenalina è uno degli elementi fondamentali della vostra vacanza, la Valtellina è la località che fa per voi. Ecco le attiv

See more details
Bad Moos Dolomites Spa Resort: per una vacanza all'insegna dello sport e del benessere

di Michela Crippa Nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti di Sesto, nella Val Fiscalina, sorge il Bad Moos (www.badmoos.it), hotel di autentica tradizione altotesina, l

See more details
Le ultime spiagge … inesplorate del Centroamerica

..e quelle premiate dagli utenti di TRIPADVISOR in tutto il mondo   Tra le dieci migliori spiagge del Centroamerica 2017 (ideali anche per snorkeling!) secondo gli ut

See more details
Isole Cook: a piedi nudi in paradiso

Vacanza sostenibile ma all’insegna del lusso “casual”. Alle Isole Cook è possibile! Godetevi il comfort degli splendidi resort posti sulle magnifiche spiagge della Po

See more details
Sawadee! Capodanno 2017 in Thailandia

Cosa c’è di meglio di un viaggio per brindare al nuovo anno? Foreste verdissime dalla ricca fauna esotica, bianche spiagge lambite da acque limpide e cristalline, splendidi

See more details
Caldo inverno caraibico a bordo di un veliero

Dimenticate l’inverno. Salite su Royal Clipper e Star Flyer per solcare le acque cristalline del così detto «ottavo continente», una miriade di rigogliose isole vulcani

See more details
Cortina: stagione bianca all'insegna del "Wellbeing"

ph credits: www.bandion.it Un inverno ricco di momenti di benessere, per il fisico e per la mente. Tra stanze di vetro sotto il cielo stellato, saune in alta quota, Spa con v

See more details
Il Brasile da sogno è anche low cost

   Consigli di viaggio e itinerari nella Regione di Lagos-Rio de Janeiro, per chi vuole contenere i costi di viaggio ma non intende perdersi le destinazioni più sug

See more details
Agosto: Provenza in fiore a Digne-les-Bains

di B.L. ph: Atout France/Emmanuel Valentin Grandi distese di colore viola e un profumo appassionante che riempie l’aria, una vera gioia per il corpo e lo spirito, una de

See more details
Personaggi & miti delle British Virgin Islands

Esploratori, pirati e scrittori: le Isole Vergini Britanniche sono un paradiso ricco di leggende e aneddoti che rivivono attraverso l’esplorazione di affascinanti relitti

See more details

La rivista

Magico Giappone: Arashiyama e la foresta di Bambù di Kyoto

Foresta di Bambu

di Silvana Carminati

Un afoso mattino d’estate la stazione di Arashiyama è affollata: turisti stranieri e famiglie giapponesi  scendono dalle carrozze del tram e si dirigono all’uscita della stazione in direzione della vicina foresta in cerca di frescura.
Arashiyama si trova nella parte occidentale di Kyoto, a ridosso delle montagne; con i suoi giardini, i suoi templi e la famosa foresta di bambù è una delle classiche gite fuori porta degli abitanti di Kyoto, ma è anche una delle mete turistiche più famose del Giappone.
La ragione è semplice: è uno dei posti più affascinanti e magici del Giappone.
A partire dal periodo Heian (794-1192), Arashiyama fu la destinazione preferita dalla corte imperiale per quanto riguardava le passeggiate. Offre infatti un incantevole panorama in ogni stagione, ma soprattutto in primavera e in autunno.
All’uscita della stazione ci si dirige verso il Tenryu temple (Tenryu-ji) di cui si intravvede subito l’imponente portale Sanmon. Attraverso il portale si entra nel recinto del tempio alla cui sinistra si accede al famoso giardino Zen, ideato dal maestro zen Muso Soseki nel '300, dove in primavera si possono ammirare i ciliegi in fiore e in autunno gli aceri rossi.
Si tratta del tempio più importante di tutta la zona, fa parte dei "5 grandi templi zen di Kyoto" e del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO. Fondato nel 1339 all’inizio del periodo Muromachi (1338-1573), è uno dei templi della setta buddista Rinzai: è un complesso abbastanza grande, costituito da numerosi edifici, la cui costruzione risale perlopiù al novecento.
Uscendo dalla porta settentrionale del giardino zen si entra al cuore del bosco di bambù di Arashiyama.
L’emozione che si prova a entrare in questa cattedrale di bambù è difficilmente descrivibile: le sensazioni visive e uditive si sovrappongono in maniera quasi ipnotica.
Fusti di bambù altissimi svettano fitti creando un’architettura di colori in cui predominano le diverse tonalità del verde delle foglie e delle canne e l’ocra degli spessi recinti di paglia e arbusti che delimitano i sentieri.
Se ci sia allontana dai percorsi più frequentati si comincia a percepire il fresco dell’ombra, l’aria sottile muove le canne e nel silenzio dei sentieri solitari crea un concerto di suoni e sussurri… la luce del sole penetra dall’alto da un cielo lontano allo sguardo che, rivolto in sù, segue il fusto altissimo delle fitte e grosse canne di bambù.
Improvvisamente si può sentire lo scalpiccio leggero dei passi di uno “shafu”, il portatore di risciò che corre sollevando da solo sulle possenti braccia e agili gambe il tipico veicolo a due ruote. Sul risciò possono comodamente sedere fino a due persone  e ascoltare, durante il tragitto, la storia dei luoghi famosi di Arashiyama raccontata dallo shafu.
Seguendo il sentiero principale si arriva alla Okochi Sanso Villa: si tratta dell'ex-residenza di un famoso attore giapponese di film samurai, Okochi Denjiro. Include vari edifici, che non sono visitabili internamente, e un piccolo museo dedicato all'attore. Ma l'attrazione principale di questo luogo sono i giardini che circondano gli edifici, progettati con l'idea di rappresentare il meglio di ognuna delle quattro stagioni. Inoltre, dato che la costruzione si trova su una collina, si può godere anche di una piacevole vista sul quartiere di Arashiyama e in lontananza sulla città di Kyoto. Il prezzo del biglietto d'ingresso include anche la consumazione di una tazza di tè verde e un piccolo dolce presso la tea-house della villa.
Tutta la zona di Arashiyama, così come il resto della città di Kyoto, è piena di numerosi altri templi e santuari. Nel mezzo della foresta di bambù si può visitare un piccolo santuario shintoista, il Nonomiya Shrine . Proseguendo verso nord, sparsi per le colline, si visitano il Jojakkoji Temple, il Nisonin Temple, il Takiguchi-dera Temple, il Gioji Temple.
Nella parte nord di Arashiyama , a circa 2,5 km dal Ponte Togetsukyo, si trova Saga-Toriimoto. Si tratta di uno degli "historic preservation districts" di Kyoto. La via principale è stata conservata nello stile del periodo Meiji (1868-1912), con numerose machiya tradizionali, le vecchie case dei mercanti, oggi trasformate in negozi e ristoranti.
E’ l’occasione perfetta per fare una meritata pausa ristoratrice gustando un fresco piatto di  zaru-soba, gli spaghetti giapponesi di grano saraceno, che d’estate vengono serviti freddi su un piatto in bambù fatto a graticola, chiamato zaru. A volte vengono guarniti con pezzettini di nori (alga essiccata). Usando i bastoncini si prende una piccola quantità di soba dal piatto e lo si immerge nel brodo freddo (tsuyu) prima di mangiarlo. Alle volte, prima di mangiare i soba, viene aggiunto wasabi, porro o zenzero nel tsuyu. Si tratta di uno dei piatti più popolari nel periodo estivo.
Proseguendo nel cammino a circa 10 minuti da Saga-Toriimoto si trova l’Otagi Nenbutsuji Temple, un tempio famoso per le circa 1200 statue buddiste, custodite all'interno del tempio e raffiguranti i discepoli del Buddha, ognuna con una diversa espressione del viso, generalmente buffa e kawaii (carina, adorabile).
Prima di riprendere il tram che riporta nel centro di Kyoto, la “gita fuori porta” potrebbe concludersi con la visita del Monkey Park Iwatayama la cui entrata si trova al di là del fiume attraversando il ponte Togetsukyo,  a ridosso delle montagne.

Salendo sulla collina, dopo circa 10 minuti, ci si troverà in una grande area aperta dove oltre un centinaio di simpatiche scimmie si muovono e vivono libere. Da qui si potrà godere inoltre di una visione d’insieme dall’alto di tutta la zona di Arashiyama.

Per saperne di più:
www.insidekyoto.com/arashiyama-bamboo-grove

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information