Magica Stoccolma tra musei e siti storici - di Laura Landi

Category: Agora turismo Insight Published on 27 January 2015
Written by Super User

Walk at the bridge to Skeppsholmen Island 3 Photo Nicho Sodling Low-res
Ph:Nicho Sodling
Una città moderna e tranquilla, colma di attrazioni culturali da visitare durante il giorno e locali alla moda per svagarsi la sera, ma che offre anche una natura straordinaria a soli venti minuti d’auto, dove dalla costa si apre verso il mare un mondo fatto di 30.000 isole. Tutto questo è Stoccolma.
Una passeggiata nella capitale svedese, permette da subito di capirne l’essenza attraverso la sua storia, i suoi luoghi e la cordialità della gente del posto.
L’attrazione più famosa – ed imperdibile – della città è il Museo VASA. Vasa è una nave da guerra, l’unica al mondo conservata fino ai nostri giorni dal diciassettesimo secolo. Decorata con centinaia di incisioni nel legno, è un vero e proprio tesoro che viene visitato ogni anno da circa un milione di persone.

Stockholm view Riddarholmen photo Yanan Li Low-res

 

 

 

 

 


Ph:Yanan Li

Tra gli altri musei di Stoccolma che meritano una visita vi sono: il Museo di arte moderna, il Museo di Fotografia, il museo degli ABBA e il museo Skansen. Il “Moderna Museet”  racchiude una collezione di arte moderna dal ventesimo secolo fino ai nostri giorni e vanta opere di artisti celeberrimi come Picasso, Dali e Matisse. Una visita a questo museo permette di godere inoltre di uno splendido scenario naturale, poiché immerso nell’isola di Skeppsholmen.
Gli appassionati di fotografia non possono perdere invece “Fotografinska”, il più grande punto di incontro di fotografia contemporanea al mondo. Il museo presenta quattro mostre permanenti e ospita circa venti temporanee all’anno. Dall’ultimo piano del museo si gode inoltre di una meravigliosa vista sulla città, che induce proprio a scattare un’immagine per ricordo.
E per tutti quelli che amano la musica, Stoccolma onora la musica pop nazionale con un museo dedicato interattivo che contiene, tra l’altro, le canzoni, i vestiti, i film, i musical e la musica degli ABBA.
Poco distante dal museo degli Abba, si trova Skansen, il più vecchio museo all’aria aperta del mondo,  fondato nel 1891. Amato sia dagli abitanti di Stoccolma che dagli stranieri, qui si possono trovare oltre cinque secoli di storia svedese, provando così una sensazione reale di essere nel passato, grazie anche agli edifici storici e alle persone vestite in abiti d’epoca.
Oltre ai musei, Stoccolma è una città che vale la pena vivere nei suoi grandi spazi aperti e per le vie della città antica.
Il municipio di Stoccolma è il simbolo della città. Con la sua torre di 106 metri che presenta le 3 corone, stendardo nazionale svedese, ospita al suo interno le stanze dove i politici si ritrovano per discutere di questioni nazionali, oltre a stupefacenti opere d’arte.
La magnificenza del Palazzo Reale, dimora del re e della regina di Svezia, vi farà restare a bocca aperta con le sue 600 stanze. E come ogni palazzo reale che si rispetti, ogni giorno permette ai visitatori di assistere allo spettacolo del cambio della guardia. Il palazzo si trova all’interno di Gamla Stan, la città vecchia, fondata nel 1252. Tutta questa area è pedonale e affascina per le sue strette viette colme di negozi, ristoranti, bar e per le numerosi attrazioni culturali quali la Cattedrale di Stoccolma e il Museo Nobel. Nel centro di Gamla Stan vi è inoltre Stortorget, la piazza più antica della zona, che si collega con Köpmangatan, ovvero la via più antica della città, menzionata sin dal quattordicesimo secolo.
Tra storia, tecnologia, business e divertimento, Stoccolma è una città dalle mille sfaccettature che, poco per volta, vale la pena di scoprire.

Per saperne di più:
Per maggiori informazioni sulla capitale svedese, visita il sito visitstockholm.com

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Luisa D’Avino, Caterina Emma Colacello, Elisabetta Longhi, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi, Laura Celotto, Silvana Carminati.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information