Le grandi mostre del 2015 - di B.L.

Category: Agora turismo Insight Published on 06 January 2015
Written by Super User

2015-01-07 00.12.17-1

Il 2015 sarà un anno ricco di appuntamenti culturali di particolare rilievo anche grazie all'attrattiva di carattere mondiale rappresentata dall'Esposizione Universale che si svolgerà a Milano dall'1 maggio al 31 ottobre.

Ad inaugurare la stagione sarà Giovanni Boldini, che dal primo di febbraio sarà protagonista di una rassegna ai musei di San Domenico di Forlì, evento il cui punto di forza sarà la riconsiderazione della prima stagione dell'artista negli anni che vanno dal 1864 al 1870, trascorsi prevalentemente a Firenze a stretto contatto con i Macchiaioli.

Dal 17 febbraio al Palazzo del Quirinale a Roma la mostra "Il Principe dei Sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino". Venti enormi arazzi tessuti nel Cinquecento a Firenze, sotto la guida di tecnici specialisti venuti apposta  dalle Fiandre, su cartoni dei due illustri pittori per Cosimo I de' Medici e raffiguranti le storie di Giuseppe ebreo, si riuniranno per la prima volta dopo 150 anni per dar vita ad una mostra itinerante (Roma, Milano e Firenze) che già candida il proprio titolo tra gli eventi culturali più importanti dell'anno.

Sempre a Roma il Complesso del Vittoriano ospiterà dal 27 febbraio al 21 giugno un centinaio di dipinti di Giorgio Morandi mentre dal 4 marzo al 21 giugno 2015 le Scuderie del Quirinale torneranno protagoniste grazie a "Matisse. Arabesque", l'esposizione dedicata alle suggestioni orientaliste del grande rappresentante del fauvismo, variante «mediterranea» e solare dell'espressionismo. Saranno esposte opere (dipinti, disegni e costumi teatrali) provenienti dai più prestigiosi musei americani ed europei.

Nel Palazzo Ducale di Genova dal 13 marzo al 12 luglio, in occasione della mostra "Nell'età delle Avanguardie: l'espressionismo tedesco" si potrà ammirare l'intensità dei colori che caratterizza le opere del gruppo di artisti Die Brücke, affiancate da quelle dei Fauves francesi, del Futurismo italiano e di Der Blaue Reiter di Monaco di Baviera, disegni autografi, oltre che un cospicuo numero di opere d'arte - disegni, manoscritti, sculture, codici, incunaboli e cinquecentine - provenienti dai maggiori Musei e Biblioteche del mondo e da collezioni private.

Sempre in tema di Expo, l'evento "La rosa di fuoco. La Barcellona di Picasso e Gaudí" che accoglierà a Palazzo dei Diamanti di Ferrara dal 19 Aprile 2015 al 19 Luglio 2015 opere di artisti spagnoli testimoni dell'espansione e del fermento che circondarono l'Esposizione Universale del 1888, veicolo e fonte di conoscenza dei nuovi modelli di vita e delle innovative visioni creative dell'Europa del tempo. Accanto a nomi celebri come il giovane Picasso e l'architetto Gaudì, vengono proposti artisti, sconosciuto al grande pubblico ma di altissimo livello per la critica come Ramon Casas, Santiago Rusiñol e Isidre Nonell.

Anche la Biennale di Venezia, intitolata "All the World's Futures", non prescinderà dall'Expo di Milano e aprirà i battenti con un mese d'anticipo rispetto al solito (9 maggio-22 novembre).

Non poteva mancare la valorizzazione di Pompei con la mostra "Pompei e l'Europa. Natura e Storia (1748-1943)", presentata dal 26 maggio al Museo Archeologico Nazionale di Napoli e nell'area degli scavi, la quale verterà sulla profonda suggestione esercitata dal celebre sito archeologico sugli artisti di tutta Europa dall'inizio degli scavi del 1748 al drammatico bombardamento del 1943.

Infine, dal 2 settembre 2015 al 10 gennaio 2016  a Palazzo Reale di Milano si svolgerà la mostra  dal titolo "Giotto. L'Italia" che analizzerà le tappe di quello che a tutti gli effetti si può considerare il padre della pittura moderna seguendo l'evoluzione del suo linguaggio e della sua pittura che maturarono durante i soggiorni compiuti a Roma, Assisi, Bologna, Firenze, Rimini, Padova e, da ultima Milano. Tra le eccellenze, opere di indiscusso valore come il Polittico Stefaneschi, il Polittico di Bologna e il Polittico di Badia.

Per gli appassionati di arte e turismo, un anno speciale!

Per saperne di più:

www.mostrefondazioneforli.it

www.comune.milano.it

www.turismoroma.it

www.palazzoducale.genova.it

www.comune.torino.it

www.palmailvecchio.it

www.palazzodiamanti.it

www.labiennale.org

www.cir.campania.beniculturali.it/museoarcheologiconazionale

 

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Luisa D’Avino, Caterina Emma Colacello, Elisabetta Longhi, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi, Laura Celotto, Silvana Carminati.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information