Festival dell'ospitalità - Nicotera (Vv) 28/30 settembre

Torna il “Festival dell’Ospitalità” per cui il Turismo fatto di Tradizioni ed Ospitalità, che affonda le sue radici profonde nella Calabria più antica, diventa un mode

See more details
TTF Travel & Tourism 6/8 luglio Kokalta India

TTF Travel & Tourism Fair a Kolkata è la principale fiera indiana per l'industria dei viaggi e del turismo. Fornisce un'opportunità annuale per le organizzazioni dall'Ind

See more details
HanaTour Travel Show 7/10 giugno Seoul

Una delle fiere più importanti dell'Oriente, a Seoul centro culturale e affaristico della Corea del Sud, dove i grattacieli torreggiano sui templi buddisti. L'afflusso di

See more details
Italian Cities dal 18 al 20 maggio - Bologna

Palazzo Isolani a Bologna Solo per operatori La Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia è la più importante fiera internazionale italiana B2B, dedicata

See more details
VisitScotland Expo - Glasgow 11/12 aprile

VisitScotland Expo è la borsa del turismo scozzese, il punto di ritrovo dei promotori del turismo del paese. Tour operator, agenzie di noleggio auto, organizzatori di viaggi d

See more details
Travelexpo 6/8 aprile 2018

Travelexpo è la Borsa Globale dei Turismi che da vent’anni si svolge a Palermo. È un evento B2B e un’importante vetrina per gli operatori del settore, pubblici e pri

See more details
ITB Berlino 7-11/03 2018

Uno dei più importanti appuntamenti di Travel Show per professionisti internazionali del settore turistico. Esperti e buyers di catene alberghiere, tourism organizations, tour

See more details
BIT 2018 - dall'11 al 13/02 - Milano

Dall’11 al 13 febbraio 2018 torna a Milano BIT – la Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione organizzata da Fiera Milano che dal 1980 porta nel capoluogo lo

See more details
LUXURY TRAVEL MARKET INTERNATIONAL - Cannes 4/7 dicembre

The Luxury Travel Market International (ILTM) è l'evento principale per il settore business-to-business per i viaggi di lusso. ILTM fornisce una piattaforma globale nel settor

See more details
HUB TURISMO – TERME & BENESSERE 20-22 settembre Milano

Si parla di longevità e prevenzione una nuova “mission” per Terme e SpaCentro Congressi – Palazzo delle Stelline Un evento dedicato al mondo del Turismo del Benessere ide

See more details

La rivista

Agorà Turismo Editor's pick
A Lerici arriva la nona edizione di “Mytiliade”, dall'1 al 16 settembre

A Lerici arriva la nona edizione di “Mytili...   Ritorna a Lerici, da

Jamaica

Jamaica "Christmas Breeze"... A Natale in Jamaica, il sole c

Benvenuti in Val Senales: neve e divertimento 365 giorni all’anno

Benvenuti in Val Senales: neve e divertimento... di Giovanna Fidone Nel cuore

Con il Postale dei fiordi oltre il Circolo Polare

Con il Postale dei fiordi oltre il Circolo Po... Una nave leggendaria e una r

 Tahiti: un paradiso terrestre nel cuore dell’Oceano Pacifico

Tahiti: un paradiso terrestre nel cuore dell... di Laura Landi - ph. © GIE

Ras Al Khaimah: raffinato gioiello del Golfo Persico

Ras Al Khaimah: raffinato gioiello del Golfo ... Ph: Ras Al Khaimah Tourism D

Benessere e Storia a QC Terme Milano

Benessere e Storia a QC Terme Milano... Durante le opere di realizza

Tra i ghiacci della Lapponia inseguendo l'aurora boreale - di B.L.

Tra i ghiacci della Lapponia inseguendo l'aur... Ph credits: visitfinland 

 Lungo la costa norgevese: Sandefjord di Laura Landi

Lungo la costa norgevese: Sandefjord di Laur... Sandefjord è una piccola e

Livigno, paradiso del freeride e non solo di Laura Landi

Livigno, paradiso del freeride e non solo di ... Credits: ph Apt LivignoLivig

Agorà Turismo Insight

  Ritorna a Lerici, dal 1 al 16 settembre, una delle manifestazione più attese, Mytiliade: progetto giunto alla sua nona edizione e nato per promuovere una eccellenza locale, i muscoli, e il territorio. In ogni edizione si è cercato di dare un’impronta originale e ben marcata per un evento che vuole arrivare a tutti. Il Comune di Lerici ha un paesaggio, dei borghi e delle eccellenze agroalimentari che lo rendono una delle mete preferite dai turisti italiani e stranieri. E in un periodo ricco di stimoli e offerte, vuole rappresentare un modello non  banale, autentico e legato a quelle tradizioni e contaminazioni che hanno reso e rendono grande la cucina italiana e ligure.   In quest’ultima edizione la manifestazione vuole rafforzare alcuni aspetti che ritiene fondamentali: la bellezza e il rispetto per l’ambiente; la promozione dei borghi e  la fruizione dei paesaggi; le eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche; la qualità della vita e l’ospitalità. Utilizzando tutti gli spazi del Castello, il Comune cercherà di comunicare non solo il proprio territorio, ma la Liguria. Questo sarà uno spazio fisico in cui si fonderanno arte e cultura, manufatti e artigianato, agroalimentare ed enogastronomica.  Cultura e cibo saranno motivo di attrazione, discussione, festa. Come negli anni passati saranno presenti produttori e artigiani che negli spazi messi a disposizione, disposti lungo il fronte mare, faranno scoprire le loro eccellenze. Quindi il castello diventa il luogo in cui promuovere  e valorizzare non solo Lerici ma tutto il  Golfo dei Poeti. Mytiliade, edizione dopo edizione, è cresciuta e ha visto...

Agorà Turismo In Viaggio con Mamma e Papà!

  La Valle Varaita è la valle più verde della provincia di Cuneo (detta Smeraldina), dove il profilo del Monviso accompagna sempre i suoi visitatori in uno scenario di naturale bellezza, dai primi paesi di fondovalle fino ai 2748 metri del Colle dell’Agnello, al confine con la regione del Queyras. In questa valle si racconta che tra i boschi si possono incontrare i sarvanot, i folletti che abitano i suoi boschi e che hanno popolato i racconti tramandati nella valle tanti anni fa. Sono piccoli di statura, bruttini e pelosi, con dei buffi zoccoletti al posto dei piedi; assomigliano a noi e sono molto intelligenti ma anche schivi. Di notte sono attivi, ma di giorno si rintanano volentieri sotto le radici degli alberi o negli anfratti delle rocce. Quando escono dai loro nascondigli sono allegri e burloni, e si divertono a fare dispetti alle persone che incontrano. A Rore, un piccolo borgo che si incontra prima di Sampeyre, c'è una passeggiata nel verde perfetta per chi vuole sgranchirsi le gambe e far divertire i bambini. In circa due ore tra andata e ritorno si può percor...

I Giardini Trauttmansdorff a Merano: eccellente esempio di riconversione del territorio - B.L.

Category: Garden Tourism

 Trauttmansdorff - Panorama Estate

Come può la natura rimanere bella quando ogni giorno le si sottrae qualcosa? Come può rimanere bella una foresta se ogni giorno il tagliaboschi abbatte un albero?” si chiedeva Mencio, il celebre filosofo cinese già 300 anni prima della nascita di Cristo. Chissà cosa avrebbe detto oggi, di fronte alla cementificazione ossessiva e alle ruspe che in un solo pomeriggio possono radere al suolo ettari di bosco!

Fortunatamente sta emergendo in modo sempre più prorompente anche nel mondo occidentale la consapevolezza che l’uomo ha bisogno di rigenerarsi nel corpo, nella mente e nello spirito attraverso il contatto con l’energia della natura e che la natura stessa ha bisogno dell’uomo per essere tutelata.

In Alto Adige questa filosofia è passata indenne attraverso gli anni del cosiddetto “boom economico”, periodo in cui si pensava che il benessere risiedesse solo negli agi e nella comodità, mentre oggi la scelta di rispettare e rivalutare l’ambiente naturale si è rivelata una strategia vincente. Ne sono esempio tangibile i meravigliosi giardini del Castello Trauttmansdorff, splendida dimora della quale persino Sissi, l'Imperatrice Elisabetta d'Asburgo, si innamorò, tanto da decidere di stabilirvisi per molti mesi durante i lunghi inverni montani e poterne così godere il sole ed il clima particolarmente temperato. Fino a una quindicina di anni fa chiunque si fosse recato in quest’area avrebbe trovato solo una distesa di vigneti e boscaglia rada, una cava di terra e un caseggiato semiabbandonato avvolto in nuvole di polvere. Grazie alla volontà delle amministrazioni altoatesine di rinverdirne gli antichi fasti in chiave moderna, ristrutturando l’antico maniero e trasformando l’immenso parco in giardino botanico, nel 2001 presero vita i cosiddetti “Giardini di Sissi”.   L’investimento di circa 30 milioni di euro fu più che ripagato nel giro di pochi anni, tanto che oggi questi giardini costituiscono una delle realtà economiche ed occupazionali più importanti dell’intera provincia considerando anche tutto l’indotto generato.

Trauttmansdorff - Statua di Sissi 01 Trauttmansdorff - Spiaggia delle Palme

Il parco ha ricevuto parecchi riconoscimenti: nel 2005 Parco più bello d’Italia, nel 2006 classificatisi al sesto posto nel concorso Giardino d’Europa e nel 2013 vincitori del prestigioso premio International Garden Tourism Award del Canadian Garden Tourism Council, che ne ha elevato il ruolo a protagonisti nel “Turismo Verde” sulla scena mondiale.

I Giardini di Trauttmansdorff si contraddistinguono per l’innovativo connubio tra natura, arte e architettura, particolarità che risveglia in chi li osserva il senso per la bellezza, trasformando così la semplice visita in vera e propria esperienza dei sensi. Disposto a formare un anfiteatro che spazia sulla città e sulle montagne, il parco si estende su un’area di circa 12 ettari ed ospita oltre 80 diversi paesaggi, sintesi delle più belle vegetazioni presenti in tutto il mondo che in questa valle riparata dai venti ha trovato un clima favorevole anche per le specie più delicate. Lungo un percorso nel verde che si snoda per più di 7 chilometri, sorgono quattro aree tematiche dedicate: i Boschi del Mondo, i Paesaggi dell’Alto Adige, i Giardini Acquatici e Terrazzati e i Giardini del Sole.

Nell’area dei Boschi del Mondo, tra latifoglie e aghifoglie del Nordamerica, si trovano il Bosco di Bambù, il Ciliegio Ornamentale e la cultura zen del Giardino Giapponese nel quale si combinano elementi naturali per ricreare un luogo in cui ritrovare il benessere in stretto rapporto tra spiritualità e meditazione. Una nuova serra ospita inoltre ricche collezioni di piante tropicali e un curioso terrario, offrendo un suggestivo spaccato della flora e della fauna che vivono in terre esotiche. Nei Paesaggi dell’Alto Adige si possono ammirare le diverse varietà delle specie locali ed il Regno sotterraneo delle piante, la nuova attrazione multimediale che accompagna il visitatore attraverso diverse caverne lungo un percorso sotterraneo di quasi 200 metri alla scoperta delle realtà della vita che si cela sotto la superficie del terreno.Nell’area tematica dei Giardini Acquatici e Terrazzati si trovano scalinate e rivoli d’acqua che congiungono fra loro diversi livelli creando scenografici esempi di architettura del giardino europeo tra bossi sagomati a sfera, aiuole geometriche e dove un labirinto evoca l’atmosfera dei giardini rinascimentali all’italiana. Nei Giardini del Sole ci si può su sdraiare su comode chaise longue adagiate sulla sabbia bianca all’ombra di palme e circondate dai profumi degli agrumeti e degli arbusti tipici della macchia mediterranea. Non male per essere nel cuore delle Alpi!

Ai piedi delle terrazze, tra rose inglesi, gelsomini e fiori di loto, si apre il romantico Laghetto delle Ninfee, scenario naturale dei numerosi concerti serali che si svolgono durante la stagione estiva.

Al centro dei Giardini troneggia il Castello Trauttmansdorff, imponente e caratterizzato da interessanti tratti neogotici, che oggi ospita il Touriseum, il Museo Provinciale del Turismo dedicato alla storia del turismo altoatesino. Un vero e proprio viaggio nel tempo a fianco della Principessa Sissi, “distante da tutto il chiasso ed indisturbata dal trambusto del mondo”, parole con cui lei stessa definì questo incantevole luogo.

Agora Turismo Utilities


We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information

Agorà Turismo Arte&Cultura

ph credits: @DomRoemer-GmbH   Tre giorni di festa, dal 28 al 30 settembre, per la cerimonia d’apertura della “nuova città vecchia”  Francoforte torna indietro nel tempo, riportando alla vita una parte della sua ricca storia: completamente distrutto dopo la Seconda Guerra Mondiale, ora grazie ad anni di ristrutturazione, torna all’antico splendore il quartiere di DomRömer, situato tra la Cattedrale degli Imperatori (Dom) e il Römer City Hall.Dal 28 al 30 settembre si terrà una grande festa per celebrare il nuovo “antico cuore” di Francoforte e festeggiare un vero e proprio evento che rimarrà nella storia della città.I festeggiamenti avranno inizio con una cerimonia presso la chiesa di Paulskirche per poi coinvolgere l’intero quartiere in ben tre giorni di festa, tra eventi culturali, concerti e mostre speciali.Al Deutshche Arckitekturmuseum dal 22 settembre 2018 al 3 marzo 2019, si terrà la mostra “Il nuovo ‘vecchio’ quartiere rinnovato. L’architettura tra la Cattedrale e il Römer dal 1900” in cui si potrà osservare lo sviluppo urbano della città vecchia e ripercorrere le fasi che hanno accompagnato il progetto di ristrutturazione.Oltre a mostre permanenti e temporanee, il quartiere ospiterà per l’occasione numerosi concerti all’interno del Römerberg o lungo le sponde del fiume Main. Il venerdì e il sabato sera, per concludere la giornata in bellezza, si alterneranno sul palco spettacoli e performance teatrali.Il quartiere sarà aperto al pubblico già da giugno, è visitabile  grazie a tour guidati giornalieri. In questo modo si  scopre una città cosmopolita e in continua evoluzione, che guarda al futu...

Terme&Wellness

relax terme merano module

Nuova sezione di Agorà Turismo dedicata alle Spa e ai luoghi dove ritrovare benessere fisico e mentale.

Leggi di più

Partners

canaleuropatv

Mytiliade lerici

Garden Tourism

garden tourism





Un nuovo modo di viaggiare all'insegna dell'armonia e dell'ecosostenibilità. L’”horticultural tourism” è una realtà affascinante a cui Agorà Turismo dedica questa nuova sezione.
Leggi di più

Agorà Turismo Weather

New York, NY, US
°F|°C

Eductour stampa turistica

eductours

Reporter per un giorno

 

Girare il mondo è la tua passione e vuoi condividere le tue esperienze con i nostri lettori? Raccontaci il tuo viaggio e diventa un Reporter di AgoràTurismo!

 

 

Ambasciate e consolati

Farnesina

Tutti i recapiti di ambasciate
e consolati italiani nel mondo
per avere assistenza durante
il vostro viaggio.

Prima di partire

flags

Elenco delle rappresentanze
turistiche straniere in Italia
per avere documentazione,
consigli utili o semplicemente per
entrare in sintonia con il paese
che andrete a visitare.

Fusi orari nel mondo

fusi orari

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information